lunedì 25 novembre 2013

Addio a Brian, il cane dei Griffin

“Per quanto tutti amiamo Brian, e per quanto tutti amano gli animali domestici, può capitare che nella realtà un cane sia investito da un’auto. Avendo deciso per la morte di uno dei protagonisti, abbiamo pensato che per la famiglia Griffin sarebbe stato meno traumatico perdere Brian”. Steve Callaghan, produttore esecutivo di Family Guy, ha spiegato così, al magazine E!Online, la scelta di far morire il cane parlante protagonista della serie creata da Seth MacFarlane.

Nella sua ultima puntata, andata in onda ieri sera, Brian fa un viaggio nel tempo insieme a Stewie allo scopo di cambiare la storia dei nativi americani. Quando tornano nel presente, mentre Stewie distrugge la macchina del tempo, Brian viene investito da un auto fuori controllo. E così, il mondo dei Griffin cambia per sempre.